Cookie

STERLIZIA AUGUSTA VASO 24 ORNAMENTALE vaso 24 - 26

Disponibile in 5 giorni
€ 20,00
+ 1,00Supplemento spedizione 
Supplemento una tantum 
paypal logoPAGA IN 3 RATE  (senza interessi)
al mese - scopri di più

Restituzione fino a 14 gg

null
Spedizione
25,00 € (variabile per alcune destinazioni, prodotti e quantità)
Si consegna a
Italia
Se ritiri in sede
Selezionando "Ritiro in Sede" in fase di acquisto, non hai spese di spedizione e godi del servizio "Pacco Pronto al Banco". Puoi ritirare l'ordine in "Pronta Consegna" in c/d Muzzicato direzione Santuario Madonna del Ponte Strada Pronvinciale 63 Balestrate (PA)
  • Codice:
  • GTIN: https://vivai

LA NOSTRA AZIENDA PRODUCE STERLIZIA AUGUSTA DI DIVERSE DIMENSIONI

DISPONIBILE ON LINE LA MISURA VASO 24\26 ALTEZZA 100/120 CM

SPEDIZIONE IN TUTTA ITALIA

PER MAGGIORE INFO CONTATTARE IL NUMERO: 3203135328

Strelitzia - AUGUSTA
Atlante delle piante da vaso - Piante da appartamento e da balcone

Specie e varietà

Strelitzia augusta (sin. S. alba): questa specie presenta foglie dalla forma oblunga e di colore verde scuro, che possono raggiungere anche i due metri di lunghezza. Dall’ascella delle foglie più basse si origina il corto scapo che porta i fiori bianchi, racchiusi in una brattea spatiforme porpora scuro. Fiorisce da ottobre a novembre e può raggiungere i 5-6 m. di altezza.

Strelitzia parvifolia: di questa specie acaule si trova in coltivazione una varietà: “Juncea”. Questa presenta foglie, dalla lamina non molto grande, portate da piccioli lunghi 1,2-1,5 m., riunite in folti ciuffi che ricordano cespugli di giunco palustre. Una brattea verde, portata alla sommità degli scapi fiorali, si schiude in aprile-maggio rendendo visibili il blu e il giallo dei fiori.

Strelitzia reginae o Uccello del paradiso: originaria dell’Africa meridionale, questa specie acaule, presenta un folto cespo di foglie lucide, coriacee, ovali, con un’evidente venatura centrale, lunghe 30-40 cm., di colore verde brillante con sfumature bluastre, portate da robusti piccioli lunghi anche 75 cm. Da ottobre a maggio, steli fiorali, lunghi anche più di un metro, portano alla sommità una brattea spatiforme, acuminata, lunga 20 cm., di colore verde sfumato di porpora, che aprendosi lascia sbocciare in sequenza 5-6 fiori formati da sepali giallo-arancio e tre petali viola-azzurri (uno, il più corto, a forma di cappuccio; gli altri due sagittati e saldati). Può crescere fino a 90-120 cm.

Strelitzia nicolai: originaria del Sud Africa, a crescita moderata, alta fino a 8 m con foglie simili a quelle del banano, lunghe fino a tre metri con la lamina di circa 1,5 m; i fiori riuniti in infiorescenze simili al becco di un airone di colore dal purpureo al bluastro scuro.

Esigenze ambientali, substrato, concimazioni ed accorgimenti particolari

Temperatura: la temperatura ideale in estate non dovrebbe essere superiore a 18 °C. La temperatura minima invernale non deve essere inferiore a 10-15 °C. Anche temperature invernali troppo alte non sono indicate, in quanto potrebbero ostacolare la fioritura. Tali regole sono fondamentali per le piante di 5-6 anni, in grado di fiorire; mentre possono essere meno tassative per le piante giovani, che non hanno ancora cominciato a fiorire.
Luce: intensa e diffusa, al riparo dai raggi diretti del sole.
Annaffiature e umidità ambientale: annaffiare frequentemente e abbondantemente tutto l’anno, ad eccezione del periodo di riposo, che corrisponde a giugno-luglio.
Substrato: terricciato di letame ben maturo, con aggiunta di sabbia per alleggerirlo e aumentarne il drenaggio. Queste piante infatti non sopportano i ristagni d’acqua.
Concimazioni ed accorgimenti particolari: le piante mature non devono essere rinvasate, per non compromettere la fioritura. Sarà sufficiente sostituire lo strato superficiale (2,5-5 cm.) di terreno con terriccio nuovo. Somministrare concime liquido da ottobre a maggio.

Moltiplicazione

Si possono ottenere nuovi esemplari, all’inizio dell’estate, per divisione dei cespi. La semina, in marzo-aprile, in terrine riempite con composta per semi, tenute alla temperatura di 18-20 °C, produrrà piante che saranno in grado di fiorire nel giro di 5-6 anni.

Malattie, parassiti e avversità

PER ULTERIORI INFORMAZIONI NON ESITATE A CONTATTARCI.

Condividi

Carrello