MIMOSA IN VASO 24

MIMOSA IN VASO 24
MIMOSA IN VASO 24
MIMOSA IN VASO 24
MIMOSA IN VASO 24
12,00

LA NOSTRA AZIENDA VENDE PIANTE DI MIMOSA GRANDE IN VASO 24  ALTEZZA

120 CM.

 LA SPEDIZIONE IN TUTTA ITALIA E' PREVISTA SOLO PER L'ACQUISTO DI

ALMENO 2 PIANTE.

N.B. VENDITA SOLO AL DETTAGLIO.

PER MAGGIORI INFO E FOTO CONTATTARE IL NUMERO: 3203135328

DESCRIZIONE

LA MIMOSA  è una pianta ornamentale notoriamente associata alla festa della donna, ricorrenza in cui si è soliti regalarla. Appartenente alla famiglia delle Fabaceae, la mimosa o Acacia dealbata, è un arbusto originario dell’Australia, nello specifico della Tasmania.

Solo nell’800 è arrivata in Europa ed oggi cresce in molte località della nostra penisola, in particolare lungo la zona della Riviera ligure.

Scopri tutto sul Giardinaggio: come curare le piante e… sé stessi!

Mimosa: origini e curiosità
Originaria della Tasmania, si è facilmente diffusa in Europa a partire dal 1800. Si sviluppa soprattutto in zone con clima temperato e non resiste a temperature troppo rigide.


Tutti la conoscono per essere il fiore simbolo della festa della donna in Italia. Ma in realtà di tratta di una tradizione relativamente recente. Dobbiamo tornare all’immediato dopoguerra, nel 1946, per trovare l’associazione della mimosa alla Giornata Internazionale della Donna dell’8 marzo. Fu infatti in quell’anno che due donne iscritte all’Udi (Unione donne italiane), Rita Montagnana (moglie di Palmiro Togliatti, il segretario del PCI) e Teresa Mattei, proposero di adottare questo fiore come simbolo della Festa della Donna.

Si cercava un fiore che fosse economico, alla portata dei più, e che fiorisse nel periodo primaverile. La scelta cadde appunto sulla mimosa.

A partire da allora, in Italia è uso offrire un ramo fiorito di questa pianta alle donne per celebrare questa importante ricorrenza.

Mimosa: descrizione della pianta
La mimosa produce fiori gialli molto profumati. Si sviluppano in pannocchie composte da un incredibile numero di capolini morbidi (possono arrivare fino a 100!).

Vanno a ricoprire i rametti sottili della pianta che può raggiungere altezze fino a 10 metri. Le foglie sono lunghe fino a 12 cm e sono costituite da altre foglioline più piccole, di colore simile all’argento.

La fioritura della mimosa
La pianta fiorisce da gennaio a marzo nelle zone a clima temperato, mentre al Nord Italia, dove fa più freddo, dirada la fioritura a febbraio inoltrato. I fiori restano sulla pianta almeno per un paio di mesi.

Subito dopo compaiono piccoli frutti che somigliano a dei legumi. Inizialmente di colore verde, poi diventano bruni-nerastri.

Purtroppo la mimosa sopravvive per poco tempo, soccombendo al gelo e sotto altre piante più resistenti.

Varietà di mimosa
Esistono diverse varietà di mimosa, ciascuna con caratteristiche molto differenti e dettagli peculiari.

Una molto diffusa è ad esempio la mimosa delle 4 stagioni. Questa tipologia predilige ad esempio i terreni ricchi di calcare e riesce a fiorire anche più volte nel corso dell’anno, da maggio a settembre.

L’Azienda opera su tutto il territorio nazionale, Italia e Sicilia:
Agrigento (Sicilia) AG Alessandria (Piemonte) AL Ancona (Marche) AN Aosta (Valle d'Aosta) AO Arezzo (Toscana) AR Ascoli Piceno (Marche) AP Asti (Piemonte) AT Avellino (Campania) AV Bari (Puglia) BA Barletta-Andria-Trani (Puglia) BT Belluno (Veneto) BL Benevento (Campania) BN Bergamo (Lombardia) BG Biella (Piemonte) BI Bologna (Emilia-Romagna) BO Bolzano (Trentino-Alto Adige) BZ Brescia (Lombardia) BS Brindisi (Puglia) BR Cagliari (Sardegna) CA Caltanissetta (Sicilia) CL Campobasso (Molise) CB Carbonia-Iglesias (Sardegna) CI Caserta (Campania) CE Catania (Sicilia) CT Catanzaro (Calabria) CZ Chieti (Abruzzo) CH Como (Lombardia) CO Cosenza (Calabria) CS Cremona (Lombardia) CR Crotone (Calabria) KR Cuneo (Piemonte) CN Enna (Sicilia) EN Fermo (Marche) FM Ferrara (Emilia-Romagna) FE Firenze (Toscana) FI Foggia (Puglia) FG Forlì-Cesena (Emilia-Romagna) FC Frosinone (Lazio) FR Genova (Liguria) GE Gorizia (Friuli-Venezia Giulia) GO Grosseto (Toscana) GR Imperia (Liguria) IM Isernia (Molise) IS La Spezia (Liguria) SP L'Aquila (Abruzzo) AQ Latina (Lazio) LT Lecce (Puglia) LE Lecco (Lombardia9 LC Livorno (Toscana) LI Lodi (Lombardia) LO Lucca (Toscana) LU Macerata (Marche) MC Mantova (Lombardia) MN Massa-Carrara (Toscana) MS Matera (Basilicata) MT Messina (Sicilia) ME Milano (Lombardia) MI Modena (Emilia-Romagna) MO Monza e della Brianza (Lombardia) MB Napoli (Campania) NA Novara (Piemonte) NO Nuoro (Sardegna) NU Olbia-Tempio (Sardegna) OT Oristano (Sardegna) OR Padova (Veneto) PD Palermo (Sicilia) PA Parma (Emilia-Romagna) PR Pavia (Lombardia) PV Perugia (Umbria) PG Pesaro e Urbino (Marche) PU Pescara (Abruzzo) PE Piacenza (Emilia-Romagna) PC Pisa (Toscana) PI Pistoia (Toscana) PT Pordenone (Friuli-Venezia Giulia) PN Potenza (Basilicata) PZ Prato (Toscana) PO Ragusa (Sicilia) RG Ravenna (Emilia-Romagna) RA Reggio Calabria (Calabria) RC Reggio Emilia (Emilia-Romagna) RE Rieti (Lazio) RI Rimini (Emilia-Romagna) RN Roma (Lazio) RM Rovigo (Veneto) RO Salerno (Campania) SA Medio Campidano (Sardegna) VS Sassari (Sardegna) SS Savona (Liguria) SV Siena (Toscana) SI Siracusa (Sicilia) SR Sondrio (Lombardia) SO Taranto (Puglia) TA Teramo (Abruzzo) TE Terni (Umbria) TR Torino (Piemonte) TO Ogliastra (Sardegna) OG Trapani (Sicilia) TP Trento (Trentino-Alto Adige) TN Treviso (Veneto) TV Trieste (Friuli-Venezia Giulia) TS Udine (Friuli-Venezia Giulia) UD Varese (Lombardia) VA Venezia (Veneto) VE Verbano-Cusio-Ossola (Piemonte) VB Vercelli (Piemonte) VC Verona (Veneto) VR Vibo Valentia (Calabria) VV Vicenza (Veneto) VI Viterbo (Lazio) VT
In particolare opera in tutta la Sicilia: Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Palermo, Ragusa, Siracusa, Trapani.